VERITA’ E GIUSTIZIA PER STEFANO CUCCHI. APPROVATO L’ORDINE DEL GIORNO DI TORINO IN COMUNE

  Il Consiglio comunale di Torino ha approvato il 21 gennaio, l’Ordine del Giorno “Verità e Giustizia per Stefano Cucchi” presentato da Torino in Comune – La Sinistra. Con l’Ordine del Giorno, depositato il 15 ottobre scorso a seguito delle dichiarazioni del carabiniere Francesco Tedesco che, … Continua a leggere VERITA’ E GIUSTIZIA PER STEFANO CUCCHI. APPROVATO L’ORDINE DEL GIORNO DI TORINO IN COMUNE

IL FUTURO DI FCA NELL’INCONTRO CON IL CONSIGLIO COMUNALE E IL CONSIGLIO REGIONALE

In previsione dei Consigli aperti di Regione e Comune sulle prospettive industriali di FCA , la Fiom-Cgil ha chiesto di incontrare tutti i gruppi consiliari, stamani con Torino in Comune. Il tema della produzione dell’auto a Torino è stato un profilo forte del nostro programma elettorale: per il ruolo centrale … Continua a leggere IL FUTURO DI FCA NELL’INCONTRO CON IL CONSIGLIO COMUNALE E IL CONSIGLIO REGIONALE

TORINO PRIMA CITTA’ IN ITALIA IN CUI MAGGIORANZA E MINORANZA CHIEDONO IL RITIRO DEL DDL PILLON

Il Comitato Torinese per il ritiro del ddl Pillon, esprime profonda soddisfazione per l’approvazione di due ordini del giorno (il primo presentato a settembre dalla consigliera Artesio, seconda firmataria Chiara Foglietta, l’altro presentato oggi dalla maggioranza) e che impegnano la  Città di Torino a chiedere  il ritiro  … Continua a leggere TORINO PRIMA CITTA’ IN ITALIA IN CUI MAGGIORANZA E MINORANZA CHIEDONO IL RITIRO DEL DDL PILLON

CONGELAMENTO DELLE MISURE PER IL PIANO PERIFERIE E FUTURO DI AxTO – PRESENTATA INTERPELLANZA

Gruppo Consiliare TORINO IN COMUNE – LA SINISTRA INTERPELLANZA Oggetto: Programmazione di AxTo. La sottoscritta Consigliera Comunale, PREMESSO CHE gli organi di informazione in data 8/8/2018 riportano l’esito di una determinazione del Senato, secondo la quale in sede di conversione del decreto legge “proroghe”, sarebbero state … Continua a leggere CONGELAMENTO DELLE MISURE PER IL PIANO PERIFERIE E FUTURO DI AxTO – PRESENTATA INTERPELLANZA